Il laboratorio ICT-RETE sviluppa e gestisce applicazioni e servizi in rete rivolti alla formazione, alla comunicazione multimediale, all’implementazione nell’Agenzia di nuovi servizi basati su Internet finalizzati a fornire supporto alle attività programmatiche dell’ENEA.

Nell’ambito delle attività progettuali dell’ENEA si rende spesso necessario la gestione (registrazione, modifica, cancellazione) di un Dominio Internet ed eventualmente un corrispondente dominio di posta elettronica. E’ spesso anche necessario esporre un sito WEB, di laboratorio o di progetto, all’interno del dominio enea.it.

COME CHIEDERE LA PUBBLICAZIONE DI UN SITO  (possibili servizi aggiuntivi)

La normativa richiede che per ogni sito web sia individuato un responsabile amministrativo. Questa figura è garante che tutte le informazioni presenti all’interno del sito siano conformi con  la normativa vigente sia in materia di pubblicazione che di accessibilità. Il laboratorio ICT-RETE, dell’ENEA fornisce il servizio di gestione quindi registrazione, modifica, cancellazione del sito a dominio, senza oneri economici a carico dell’Unità richiedente. 

Un sito WEB puo’ essere registrato all’interno del dominio enea.it (ad esempio https://progetto.enea.it) o all’interno di un dominio dedicato (ad esempio https://www.progetto.it oppure https://progetto.eu). È bene però sottolineare che ICT-RETE potrebbe non essere in grado di attuare le procedure di registrazione per alcune tipologie di “dominio”, per cui ICT-RETE si riserva di valutarne la fattibilità a valle del processo.

La procedura da seguire è la seguente:

  • Accedere al portale del ticketing ed autenticarsi;
  • Riempire il form on line: Gestione siti WEB;
  • Al termine si riceve una mail con allegato il form appena riempito in formato pdf;
  • Questo documento va inviato, tramite protocollo interno, all’unita REl-PROM (competenza) e TERIN-ICT-RETE (conoscenza);
  • Lo stesso documento, con il protocollo in evidenza, va allegato ad un ticket da aprire nella categoria: Gestione siti WEB.

VIRTUAL MACHINE:

La Divisione ICT gestisce diversi propri datacenter sul territorio nazionale. In ognuno di questi è presente un’infrastruttura virtuale che ospita servizi sia interni che esterni. Ogni progetto struttura ENEA può richiedere la creazione di una macchina virtuale attraverso il portale ticketing aprendo un ticket nella categoria “richiesta macchina virtuale”.

CERTIFICATI DIGITALI