Virtual Private Network

Vedi il tutorial su elearning.enea.it

Che cosa è la VPN
VPN significa Rete Virtuale Privata. La VPN consente di utilizzare in modo sicuro l’accesso ad Internet per la trasmissione di informazioni aziendali riservate.

Perché usare la VPN
Per utilizzare la maggior parte degli applicativi e/o risorse Enea altrimenti non visibili dall’esterno delle reti Enea. Sarà quindi possibile l’accesso alle risorse della intranet dei siti di centro e del sito Intraenea della Sede Legale.

Chi può utilizzarla
Gli utenti Enea attraverso l’autenticazione ASIE. Il servizio VPN può essere usufruito anche da utenti non Enea (laureandi, società di consulenza, ecc.) previa autorizzazione del proprio referente ENEA (che in pratica dovrà richiedere le credenziali ASIE autorizzate all’uso del servizio VPN).

Come accedere alla VPN
E’ necessario configurare la propria postazione (PC, portatile, dispositivo mobile) stabilendo la connessione ad uno dei server presenti nei centri di Sede, Casaccia, Frascati o Bologna e scegliendo il tipo di connessione/protocollo. Negli ultimi tempi si tende ad abbandonare il protocollo PPTP verso il protocollo L2TP/IPSEC. Quest’ultima modalità utilizza una chiave condivisa per criptare il traffico e rendere la connessione più sicura. Per ovvie ragioni la chiave condivisa non è resa pubblica, in caso di necessità può essere richiesta tramite l’apertura di un ticket. Al seguente LINK, troverete tutte le informazioni necessarie.
Per problemi di sicurezza, chi accede dall’esterno della rete ENEA potrà ottenere  le informazioni per configurare la VPN solo dopo autenticazione ASIE sul sito ticketing.enea.it.