Aperta la call di TNC22 per contributi innovativi sulla rete

La Call for Proposals per la prestigiosa conferenza europea delle reti della ricerca, TNC22, è aperta. La Conferenza torna in Italia dopo più di 15 anni ed è organizzata da GÉANT e ospitata da GARR. TNC22 si terrà tra l’13 e il 17 giugno 2022 a Trieste.

Si può proporre una presentazione fino al 30 novembre prossimo, mentre per i gruppi BoF (Birds of a Feather) c’è tempo fino al 21 febbraio 2022.

Navigating the Unexplored”, navigare l’ignoto è il tema centrale della conferenza e si ispira a questi due anni in cui tutti, in ogni settore, abbiamo imparato ad affrontare una situazione sconosciuta creando nuovi modi di lavorare, di vivere e di relazionarci che hanno cambiato l’ambiente attorno a noi. Guardando al futuro, oltre la pandemia, TNC22 sarà un’opportunità per riflettere su come esplorare e gestire al meglio questo cambiamento.

Chi volesse inviare proposte può visitare il sito web dell’evento dove si trovano anche le linee guida e dei suggerimenti utili. All’inizio del 2022 apriranno anche le call per proporre poster e lightning talk, ulteriori possibilità per partecipare da protagonisti all’evento europeo più importante dedicato al settore del networking per la ricerca e l’istruzione.

Per maggiori informazioni: tnc22.geant.org

Forum degli Enti Locali e delle Imprese del Mediterraneo

Nell’ambito del Forum degli Enti Locali e delle Imprese nel Mediterraneo (FEIM) che ha avuto luogo dal 24 al 28 novembre us, la Divisione Ict ha partecipato, insieme ad altre Divisioni dell’ENEA, al Convegno che si è svolto in presenza nella cornice del castello di Vigevano (PV) e in diretta streaming.
Il Forum vuole essere  un’occasione di incontro tra enti locali, imprese, professionisti e associazioni dei Paesi che si affacciano sul Mediterraneo e scaturisce dalla volontà  di far nascere sinergie, intese, scambi che possano ridare all’area del Mediterraneo il meritato valore.
Nel corso del Forum, sono stati trattati ed approfonditi  7 temi (panel):
1. Smart cities
2. Sviluppo del sistema turistico locale ed esperienziale
3. Gestione dei rifiuti e del verde urbano
4. Infrastrutture, finanziamenti, finanziamenti UE ed extra-UE (Cooperazione internazionale)
5. Responsabilità sociale d’impresa
6. Ricerca e sviluppo
7. Intelligenza artificiale e realtà aumentata.
Nel Corso di questo panel è stato presentato il lavoro di Massimo Celino dal titolo, ‘La digitalizzazione: fattore abilitante dell’innovazione’.

Aperte le iscrizioni al Workshop GARR 2021. Net Makers. La comunità che innova la rete

Sono aperte le iscrizioni al Workshop GARR 2021
“Net Makers. La comunità che innova la rete” che si terrà online dall’8 al 12 novembre.


Quest’anno il programma sarà articolato su 5 sessioni mattutine:

8 novembre – La prima giornata vuole essere un’occasione per capire come stanno cambiando le reti e le infrastrutture di ricerca e quali modelli si prevedono nel prossimo futuro per il calcolo scientifico e per le sfide della Quantum Communication. Si parlerà anche dello stato della rete GARR e dell’evoluzione della rete GARR-T.

9 novembre – Verranno affrontati nuovi modi per supportare la comunità della ricerca e dell’istruzione, dalla gestione delle reti per data centre ai servizi e alle applicazioni di rete innovative.

• 10 novembre – Giornata dedicata alla cybersecurity, con una tavola rotonda sulla nuova figura del responsabile della sicurezza per la rete GARR e con la presentazione di alcune delle principali iniziative in corso sul tema della sicurezza informatica.

• 11 novembre – Affronteremo il tema delle identità digitali e dei servizi federati, con interessanti novità su identità digitali per gli studenti e su SPID dal mondo IDEM e servizi dedicati a videoconferenza, mobilità e sicurezza.

• 12 novembre – Concluderemo affrontando le tematiche dell’infrastruttura cloud e della sovranità digitale, uno dei temi più caldi del momento. Il panel conclusivo avrà come ospiti: Paolo De Rosa (Dipartimento per la Trasformazione Digitale), Vincenzo Di Nicola (INPS), Antonio Baldassarra (Consorzio Italia Cloud), Gianluca Mazzini (Lepida) e Federico Ruggieri (GARR).
Come sempre, nello spirito di condividere le conoscenze e rafforzare le competenze che caratterizza l’attività del GARR, il workshop è completato da corsi di formazione online nelle settimane precedenti e seguenti all’evento.

Il programma completo è disponibile qui

La partecipazione all’evento è gratuita.

Segui gli aggiornamenti degli eventi nel sito e sui  canali social: FacebookLinkedin e Twitter (#wsgarr)

Convegno annuale del Distretto Tecnologico Cultura della Regione Lazio. Tecnologie applicate al tesoro più prezioso, i Beni Culturali

Nell’ambito del Secondo Convegno annuale del Distretto Tecnologico Cultura della Regione Lazio, “Tecnologie applicate al tesoro più prezioso, i Beni Culturali” svoltosi presso l’aula Magna dell’Università Sapienza di Roma, venerdì 4 novembre, la dicvsione ICT ha partecipato con un video dal titolo “The Knoledge network: “Open Lab” and shared experimentations” disponibile su YouTube, https://www.youtube.com/watch?v=ywfC-tGXF8w,

L’attività di ricerca è frutto della collaborazione tra ENEA-TERIN-ICT e il Dipartimento di Architettura dell’Università di ROMATRE.
Ha per obiettivo l’acquisizione, la gestione e la fruizione di copie digitali di elementi appartenenti ai Beni Culturali, attraverso servizi software avanzati, integrati, via GRID, nell’infrastruttura ICT dell’ ENEA, in un unico ecosistema digitale dedicato alla conoscenza del patrimonio artistico.