Considerazioni per un uso più sicuro della propria Stazione di Lavoro:

Tutti i tradizionali sistemi Windows hanno bisogno di una protezione essenziale per bloccare il malware avanzato, controllare le fughe di dati e i rischi per la conformità causati dai supporti rimovibili e per fornire un accesso sicuro alle applicazioni web ed e-mail critiche.

L’Unità ICT, preposta alla implementazione della sicurezza informatica in ENEA ha scelto McAfee Endpoint Protection Suite come sistema di sicurezza da implementare sulle stazioni di lavoro utenti.

La Suite integra le funzioni fondamentali in un unico, ambiente multipiattaforma, ideale per una gestione centralizzata della sicurezza.

Maggiori informazioni e le modalità per scaricare il client sul proprio Desktop su questo link.

Va comunque ricordato che non e’ sufficiente l’uso di un ativirus per garantirsi l’immunità dagli attacchi presenti in rete: sono comunque necessari comportamenti virtuosi come:

  • Aggiornare costantemente il proprio Sistema Operativo: i piu’ diffusi malware usano malfunzionamenti già presenti nel sistema operativo e nessun antivirus potrà quindi individuare ed eliminare queste vulnerabilità.

  • Aggiornare costantemente il sistema Antivirus: chi usa la Suite messa a disposizione da UTICT non dovrà preoccuparsi di questo: in ogni caso e’ sempre opportuno controllare che il sistema antivirus sia correttamente attivo e funzionante; al minimo dubbio segnalare la cosa sul nostro sistema di ticketing.

  • NON aprire mai allegati di posta elettronica di dubbia provenienza: il nostro sistema di posta elettronica già controlla il traffico email e limita fortemente la possibilità che una mail “virata” raggiunga un client; in ogni caso le tecniche di elusione sono tantissime e sempre aggiornate; la protezione migliore è come sempre il comportamento dell’utente finale.

  • NON navigare su siti (software illecito, scommesse online, altro) che tentano di installare piccoli software che, alla fine, rendono il proprio Desktop più indifeso.

  • NON installare software non licenziato.

In questi giorni si sta diffondendo un virus difficilmente individuabile.

Arriva tramite posta elettronica e se attivato corrompe irrimediabilmente il contenuto del proprio disco.

E’ utile leggere la segnaleggere la segnalazione di un noto produttore di Antivirus.